Regionalizzazione Fondo di garanzia per le PMI - Confidi Gorizia

Regionalizzazione Fondo di garanzia per le PMI - Confidi Gorizia: A seguito della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 148 del 28.06.2018 della delibera del 10 maggio 2018 della Conferenza unificata Stato-Regioni, l’intervento del Fondo di garanzia per le PMI di cui alla L.662/96 art. 2, comma 100, lettera a (diseguito “Fondo”), viene limitato in Friuli-Venezia Giulia alla sola controgaranzia a favore dei confidi insediati nel territorio regionale per le operazioni di importo compreso fra € 25.001 ed   € 175.000.A tal fine si  mette a conoscenza che Confidi Gorizia:•       è un confidi“rating”, ovvero autorizzato a certificare, ai fini dell'ammissione all'intervento del Fondo, il merito creditizio delle imprese garantite. Tale autorizzazione consente al Confidi Gorizia di operare con priorità nell’istruttoria e nell’emissione della delibera del Consiglio di Gestione del Fondo;•       ha mantenuto i propri commissionali di garanzia inalterati, confermandoli tra i più bassi in Regione;•       sostiene integralmente il costo della controgaranzia del Fondo senza alcun onere aggiuntivo in capo all’impresa ed alla banca;•       applica alle operazioni assistite dalla controgaranzia del Fondo uno sconto del 3% sul compenso fidejussorio standard;•       prevede la possibilità di rilasciare garanzie con percentuali di rischio superiori all’usuale 50% in presenza di controgaranzia del Fondo, fino ad un max dell’80%, su specifiche linee di intervento;•       offre assistenza diretta per la compilazione della domanda di garanzia, anche presso l’azienda richiedente..

Regionalizzazione Fondo di garanzia per le PMI

A seguito della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 148 del 28.06.2018 della delibera del 10 maggio 2018 della Conferenza unificata Stato-Regioni, l’intervento del Fondo di garanzia per le PMI di cui alla L.662/96 art. 2, comma 100, lettera a (diseguito “Fondo”), viene limitato in Friuli-Venezia Giulia alla sola controgaranzia a favore dei confidi insediati nel territorio regionale per le operazioni di importo compreso fra € 25.001 ed   € 175.000.

A tal fine si  mette a conoscenza che Confidi Gorizia:

•       è un confidi“rating”, ovvero autorizzato a certificare, ai fini dell'ammissione all'intervento del Fondo, il merito creditizio delle imprese garantite. Tale autorizzazione consente al Confidi Gorizia di operare con priorità nell’istruttoria e nell’emissione della delibera del Consiglio di Gestione del Fondo;

•       ha mantenuto i propri commissionali di garanzia inalterati, confermandoli tra i più bassi in Regione;

•       sostiene integralmente il costo della controgaranzia del Fondo senza alcun onere aggiuntivo in capo all’impresa ed alla banca;

•       applica alle operazioni assistite dalla controgaranzia del Fondo uno sconto del 3% sul compenso fidejussorio standard;

•       prevede la possibilità di rilasciare garanzie con percentuali di rischio superiori all’usuale 50% in presenza di controgaranzia del Fondo, fino ad un max dell’80%, su specifiche linee di intervento;

•       offre assistenza diretta per la compilazione della domanda di garanzia, anche presso l’azienda richiedente.


Nuovi Modelli!

News precedente

SOSTEGNO AL CREDITO A BT (nuova operatività da dicembre 2017)

News successiva